217/229

AlpiNN Food Space & Restaurant

AlpiNN - Food Space & Restaurant non è il solito rifugio di montagna. Nasce nella stazione a monte della precedente funivia come progetto di riqualificazione nel 2018, e si fonda su un concept ben preciso: far vivere un’esperienza sostenibile che parte dalla cucina e abbraccia architettura, design, innovazione e comunicazione nel rispetto dell’ambiente.

217/229

Atelier Moessmer Norbert Niederkofler *** *

Nella ottocentesca villa Moessmer, la filosofia Cook the mountain del pluristellato chef Norbert Niederkofler trova la dimensione perfetta in cui realizzarsi. Territorialità, stagionalità e rispetto si elevano ad un livello mai visto. L’esperienza gastronomica itinerante è guidata da un team giovanissimo, che costituisce una vera e propria talent factory.

215/229

Ca' Apollonio Heritage - Bistrot & Gourmet

L’esclusivo progetto d’accoglienza segue i protocolli “CasaClima R” e “CasaClima Hotel”. Ai piedi del massiccio del Grappa trovano spazio 18 ettari di verde protetto, un’azienda agricola biologica e due esperienze gastronomiche: il raffinato Ristorante Gourmet e il conviviale Bistrot. La carta dei vini contiene la più vasta selezione al mondo di PIWI “zerochimica”.

211/229

Horto*

Nel cuore di Milano il tempo non è scandito dagli orologi, ma dalla natura: situato sul rooftop di The Medelan, il ristorante segue la filosofia del Tempo etico. Tutti i fornitori delle materie prime utilizzate dal ristorante si trovano a meno di un’ora di distanza dal capoluogo lombardo, a grande beneficio dell’ambiente.

193/229

Il Corso Santo Gabriele

A due passi dal centro di Bolzano, il pluripremiato laboratorio di pizza Il Corso sforna pizze di altissima qualità. Tra i segreti del successo di questa attività a conduzione familiare, spicca l’accurata ricerca di materie prime genuine, perlopiù locali e a filiera corta e controllata, che include la prima bufala altoatesina.